Tecnologia

Apple: nuovi iPhone in ritardo, non arriveranno a settembre

Dispositivi arriveranno qualche settimana più tardi del solito

I nuovi iPhone, attesi in autunno, arriveranno nei negozi in ritardo rispetto al solito. Lo ha confermato, dopo mesi di indiscrezioni, il direttore finanziario di Apple, Luca Maestri, nel corso della presentazione dei risultati trimestrali della compagnia.
“L’anno scorso abbiamo iniziato a vendere gli iPhone a settembre. Quest’anno ci aspettiamo che la fornitura sia disponibile qualche settimana dopo”, ha detto Maestri.
Il manager non ha fornito motivazioni. Secondo le indiscrezioni circolate negli ultimi mesi, lo slittamento del lancio degli iPhone 12 dipenderebbe in parte da ritardi nello sviluppo del dispositivo causati dalla pandemia di coronavirus e dai conseguenti lockdown. (ANSA).

 

Fonte
ansa.it
Mostra altro...

Artigos relacionados

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'usarlo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati definiti. Leggi di più
Accettare